vecchie abitudini per nuovi vestiti.

di officinedada

cromagciao tutti, vi presento il mio attacco manubrio cromag.cromag, ti presento tutti.è interessante, fin dagli albori del freeride più corto è stato sempre meglio. essendo la mia front una bicicletta furbetta, era ovvio che un attacco da 40 sarebbe stato piazzato: che scherziamo, di ritorno della luna magari ci si potrebbe impuntare. però il ragley ha anche un angolo sterzo da 67 che equivale a dire, insieme ad un attacco tanto corto, tenere l’anteriore attaccato a terra è difficile. quindi di conseguenza tutti i cambi di direzione rallentano.

tutto ciò per dirvi che, seguendo i consigli della casa madre, ho piazzato un attacco da 60. 2 cm, ottenuti (con disonore) smontando sexy cromag e piazzando un orribile cinesli per bici fisse. bhe, dopo che lunedi ho aggredito curve, colpito e chiuso drop a caso nel bosco, pedalato in salita come se non ci fosse un domani, posso dirvi che chi ha disegnato il telaio sapeva molto bene quel che faceva. e da pure i consigli giusti. ora, se volete un attacco come quello qui sopra, sapete a chi chiederlo.